domenica 5 novembre 2017

Libro: Prospezioni idrogeologiche Volume 1 & 2


Il testo, oltre che essere un riferimento indispensabile per lo studio dell’idrogeologia, è una guida pratica per l’esecuzione di indagini finalizzate alla captazione ed all’uso razionale delle risorse idriche sotterranee. È quindi indirizzato non solo agli studenti ma soprattutto ai professionisti impegnati nella ricerca, nella redazione dei piani di utilizzazione e nella gestione delle acque.
Il testo è stato articolato in modo da introdurre gradualmente il lettore alla conoscenza dei principi fisici fondamentali che sovraintendono alla circolazione idrica sotterranea ed alla conoscenza delle principali metodologie utilizzabili per rispondere ai quesiti idrogeologici connessi a problemi ingegneristici e di ricerca scientifica.
Infatti, dopo una prima parte di carattere teorico, è stato affrontato il problema del censimento, della misura e dell’archiviazione dei dati idrogeologici di base. Sono stati poi introdotti e sviluppati i principali metodi di prospezione geologica, geofisica, geochimica, geomeccanica e idrogeologica s.s. mediante i quali è possibile acquisire gli elementi indispensabili per la captazione e la gestione razionale delle acque, anche attraverso l’utilizzazione degli acquiferi come serbatoi naturali di compenso. Sono stati inoltre affrontati i problemi relativi alla quantizzazione delle risorse e delle riserve idriche sotterranee, nonché quelli relativi all’alimentazione artificiale delle falde, all’inquinamento ed alla protezione igienica degli acquiferi. Si è fatto infine cenno ai compiti dell’idrogeologo nella redazione dei modelli matematici di simulazione idrodinamica.
Tutti gli argomenti sono stati trattati facendo ampio riferimento a casi concreti e, quindi, a varie realtà territoriali che abbracciano l’arco delle principali situazioni idrogeologiche connesse a problemi di natura applicativa.

Elenco blog personale

Post più visti negli ultimi 30 giorni.

Post più visti in assoluto