sabato 9 luglio 2016

Limulus - Fossile vivente - Contiene Video



Limulus polyphemus (precedentemente classificato come Limulus cyclops, Xiphosura americana, Polyphemus occidentalis, comunemente detto limulo), è un artropode chelicerato, unico rappresentante del genere Limulus.
Nonostante il suo nome comune in inglese (Atlantic horseshoe crab, cioè "granchio atlantico a ferro di cavallo"), derivante dall'aspetto corazzato e dalla forma particolare del corpo, è più strettamente imparentato con ragni, zecche e scorpioni che con i veri e propri granchi.I limuli si nutrono di molluschi, vermi anellidi ed altri organismi bentonici dei fondali marini.Il genere Limulus è fatto risalire al Triassico inferiore, ovvero a circa 210 milioni di anni fa, quando si è probabilmente evoluto dagli antichi eurypteridi (scorpioni di mare). Dalle testimonianze fossili si può evidenziare come esso non abbia subito evoluzioni nella sua struttura sin da allora, il che classifica i limuli come un esempio di fossile vivente.
Per saperne di più: Wikipedia

Il limulo (Limulus polyphemus) è davvero una creatura sorprendente: primordiale ma evoluto al tempo stesso, abita la Terra senza subire variazioni significative da circa 200 milioni di anni! Ad oggi sono conosciute quattro specie facenti parte della famiglia dei limulidi, e il Limulus polyphemus vive sulle coste atlantiche degli Stati Uniti. Nonostante in lingua inglese venga chiamato "horseshoe crab" ("granchio a ferro di cavallo") non è affatto un granchio. Il limulo condivide coi granchi il solo phylum (artropodi, un taxon ampissimo), poichè i granchi (infraordine Brachyura) appartengono al subphylum dei crostacei (Crustacea), mentre i limuli al subphylum dei chelicerati (Chelicerata), lo stesso a cui appartiene la classe degli aracnidi. E' quindi più corretto dire che i limuli sono geneticamente più affini a ragni e scorpioni. Si tratta di artropodi marini che vivono sui fondali sabbiosi fino a circa 200 metri di profondità, caratterizzati da un corpo suddiviso in tre parti: prosoma (o cefalotorace), opistosoma (addome) e telson (la coda). Il prosoma è costituito a sua volta da un carapace provvisto di sei paia di zampe e di occhi composti simili a quelli degli insetti (caso unico nel subphylum Chelicerata!). Scopriamo l'affascinante vita del limulo e le sue caratteristiche, per arrivare ai "raduni" durante i pleniluni primaverili dove avviene la deposizione delle uova. Una specie affascinante, preistorica ma altamente evoluta!

Limulo Fossile

Elenco blog personale

Post più popolari di sempre