domenica 27 agosto 2017

Geode

Amethyst-filled Geode from Rio Grande do Sul, Brazil (1.8 m high, weight: 1000 kg) - exposed at the National Museum of Scotland 
Un geode è una cavità interna ad una roccia ignea, di forma tendenzialmente sferica, rivestita di cristalli. Con lo stesso termine si può intendere sia la cavità che la formazione cristallina al suo interno.

I geodi si formano da masse di lava il cui raffreddamento, non omogeneo e molto lento all'interno, permette ai minerali di disporsi ordinatamente secondo il reticolo cristallino.

Rappresentano, di fatto, bolle di gas variamente modellate dallo scorrimento maggiore o minore del liquido magmatico. Quanto minore è la viscosità del liquido, tanto più allungata può essere la forma del geode di cui la parte più acuminata coincide con la direzione dello scorrimento del flusso.
Geode di Pulpí (Spagna)
Sulle pareti interne di tali geodi si possono sviluppare raggruppamenti di cristalli (tra i più comuni quarzo, zeoliti, carbonati e solfati) "cresciuti" grazie alla particolare composizione chimica e alla temperatura relativamente alta (da 850 a 50 °C) dei fluidi idrotermali percolati attraverso la roccia.
Agates and Geodes in Gold Mine Złoty Stok
Può avere dimensione variabile da pochi centimetri fino ad arrivare, in casi eccezionali, ad alcuni metri, delle vere e proprie grotte.
L'ametista è uno degli esempi più comuni di cristallo che si forma all'interno di geodi.

Elenco blog personale

Post più visti negli ultimi 30 giorni.

Post più visti in assoluto