mercoledì 9 luglio 2014

Dolomia - Dolomite

Dolomia
La dolomia è una roccia sedimentaria carbonatica costituita principalmente dal minerale dolomite, chimicamente un carbonato doppio di calcio e magnesio.

Questa roccia prende il suo nome (come il minerale dolomite) dal naturalista e geologo francese Déodat de Dolomieu (1750-1801), il quale nel 1791 osservò tale roccia nei gruppi montuosi delle Dolomiti nel nord Italia.

Quando in un calcare la calcite è parzialmente sostituita da dolomite, esso viene chiamato calcare magnesiaco, calcare dolomitico o dolomia calcarea in funzione della specie mineralogica dominante in percentuale.

La roccia è riconoscibile grazie alla durezza (viene scalfita da una punta d'acciaio) ed alla sua inattaccabilità da parte dell'acido cloridrico diluito. Con l'ausilio della lente sono riconoscibili i piani di sfaldatura romboedrica del carbonato.

Elenco blog personale

Post più popolari di sempre