lunedì 25 maggio 2020

Chimica - La Valenza ed il Numero di Ossidazione. Un'introduzione

Metano modello molecolare - Nero Carbonio elettronegatività 2,55 - Bianco Idrogeno elettronegatività 2,20

La Valenza indica la capacità che hanno gli atomi di combinarsi con altri atomi appartenenti allo stesso elemento chimico o a elementi chimici differenti (legame chimico). In particolare la Valenza esprime il numero di atomi di idrogeno che si legano all'elemento nel suo composto binario.

Quindi nel composto HF (acido Fluoridrico) il Fluoro ha valenza 1.

Nel composto NaH (Idruro di Sodio) il Sodio ha valenza 1.
Acqua modello molecolare - Rosso Ossigeno elettronegatività 3,44 . Bianco Idrogeno elettronegatività 2,20

Nel composto H2O (acqua) l'Ossigeno ha valenza 2.

Nel composto CH4 (Metano) il Carbonio ha valenza 4.


Se abbiniamo alla Valenza l'Elettronegatività dei singoli atomi che formano questi composti e attribuiamo il segno meno agli atomi più elettronegativi ed il segno più a quelli meno elettronegativi in ogni singolo composto otteniamo il numero di ossidazione (n.o.).
Si ricorda che l'Elettronegatività è la capacità di un atomo di attrarre elettroni ed ha un valore massimo di 4 (Fluoro).

Quindi nel composto HF il Fluoro avrà numero di ossidazione n.o. -1 e l'Idrogeno n.o. +1.

Nel composto NaH il Sodio avrà n.o. +1 e l'Idrogeno n.o. -1

Nel composto H2O l'Idrogeno avrà n.o. +1 e l'Ossigeno n.o. -2

Nel composto CH4 l'Idrogeno avrà n.o. +1 ed il Carbonio n.o. -4
Importante notare che in ogni composto la somma dei numeri di ossidazione è uguale a zero.
Nei composti Ionici la somma dei numeri di ossidazione deve essere uguale alla carica degli stessi.

Post più visti negli ultimi 30 giorni.

Post più visti in assoluto