giovedì 19 luglio 2018

Difluorometano - Gas R32 - CH2F2

Modello 3D del Difluorometano. Nero: carbonio - Verdino: Fluoro - Bianco: idrogeno
Il difluorometano è un alometano disostituito appartenente al gruppo degli idrofluorocarburi. Non essendo un clorofluorocarburo in senso stretto, il composto ha un valore di ODP pari a zero; è tuttavia una sostanza potenzialmente dannosa se libera nell'ambiente a causa dell'elevato indice GWP pari a 675 unità. Il difluorometano viene usato come fluido refrigerante in sostituzione ai CFC nei moderni sistemi di refrigeramento.
Formula di struttura del Difluorometano CH2F2
ODP - Il Potenziale di eliminazione dell'ozono (Ozone Depletion Potential o ODP) di un composto chimico è il valore relativo di degrado della fascia di ozono che esso può causare. Come standard è assunto il triclorofluorometano (R-11), cui viene dato il valore di ODP pari a 1,0.
Il clorodifluorometano (R-22), ad esempio, ha un ODP di 0,05.
GWP - Il global warming potential (GWP, in italiano potenziale di riscaldamento globale) esprime il contributo all'effetto serra di un gas serra relativamente all'effetto della CO2, il cui potenziale di riferimento è pari a 1. Ogni valore di GWP è calcolato per uno specifico intervallo di tempo (in genere 20, 100 o 500 anni).
 

Post più visti negli ultimi 30 giorni.

Post più visti in assoluto