venerdì 16 settembre 2016

Convertitore Unità di Misura - Contiene File da scaricare



Questo è stato prelevato dal sito:http://www.aztec.it ed è utilissimo.
Scaricalo

Come convertire le unità di misura
Il modo più semplice per convertire un valore da un'unità di misura ad un'altra è quello di moltiplicarlo per il fattore di conversione espresso con le corrette unità di misura. Si considerino i seguenti esempi.
Vogliamo convertire 6 piedi in metri. Sappiamo dalla tabella riportata in calce che un piede equivale a 0,3048 metri. Scriviamo allora:
6 piedi × 0,3048 m/piede = 1,8288 m

L'unità di misura "piedi" si semplifica, lasciando solamente i metri, ovvero l'unità desiderata. (essendo 0,3048 un valore definito per convenzione, la precisione del valore calcolato dipende unicamente dalla precisione del valore originale, ovvero 6 piedi: se la conversione è stata utilizzata per introdurre una nuova definizione, può essere corretto lasciare cinque cifre significative come nel nostro esempio; se invece stiamo convertendo una misura, il risultato andrebbe arrotondato in maniera opportuna.)

Supponiamo che il valore calcolato equivalga alla nostra altezza: 1,83 m. Convertiamo questo valore in pollici:

1,83 m / (0,0254 m/pollice) = 72,0 pollici

Possiamo verificare il risultato eseguendo l'operazione inversa:

72 pollici / (12 pollici/piede) = 6,0 piedi

Si tratta del valore di partenza. Questo conferma la bontà delle operazioni eseguite.

È possibile convertire simultaneamente più unità di misura in maniera analoga:

7 miglia/s × 1,609344 km/miglio × 3600 s/h = 40000 km/h

La velocità di fuga della Terra è pari a circa 7 miglia al secondo, ovvero 40.000 chilometri all'ora. È opportuno ricordare che i valori ottenuti mediante conversione dovrebbero avere lo stesso numero di cifre significative dei valori originari, come in questo caso (il "7" è l'unica cifra significativa del valore originario, come il "4" è l'unica cifra significativa del valore calcolato).

La scelta di moltiplicare o dividere per il fattore di conversione è determinata dalla necessità di "semplificare" le unità di misura come se si trattasse di semplici parametri algebrici: se nell'esempio di cui sopra avessimo diviso per 3600 s/h anziché moltiplicare, il risultato sarebbe stato espresso in chilometri per ora fratto secondi al quadrato, un'unità di misura chiaramente priva di senso.
Continua a leggere

Elenco blog personale

Post più popolari di sempre